Scuola: 'Tre studenti su 4 sono contro il divieto dei cellulari in aula'

21.09.2022

Sondaggio Tecnica della scuola, favorevoli docenti e genitori...

Il divieto assoluto d'uso del telefono cellulare a scuola divide gli insegnanti e i loro studenti: lo dice l'ultimo sondaggio della Tecnica della Scuola, condotto in collaborazione con la redazione di ScuolaZoo, al quale hanno risposto oltre 4mila lettori, di cui oltre la metà maestri e professori.

Da una parte, l'81,8% dei docenti (e il 79,5% della categoria Altro, comprendente Ata, dirigenti scolastici, ecc.) che apprezzano la decisione delle Scuole emiliane Malpighi di vietare totalmente l'uso del cellulare a scuola.

Una percentuale che sale addirittura all'86,1% nel caso dei genitori, segno che gli adulti vedono nello smartphone più minacce che benefici.

Dall'altra, tra i quasi mille studenti che hanno detto la loro sul tema, praticamente tre su quattro (il 72,9%) esprimono il loro dissenso verso l'astensione totale del cellulare a scuola: ciò che contestano è soprattutto il fatto che se il dispositivo per comunicare viene di fatto "sequestrato" non saranno mai in grado di gestirlo in modo corretto.

Peccato che ai giovani studenti sfugga un dettaglio... il cellulare non viene di fatto "sequestrato", semplicemente vietato... che è diverso. E rispettare una regola che vieta l'utilizzo di un dispositivo è il primo passo per imparare a gestirlo in modo corretto... 

Se arrivo in una strada ove è imposto un divieto di transito, vuol dire che di lì non posso passare. Che devo passare altrove o semplicemente posare l'auto e proseguire a piedi. Questo non mi impedirà di saper gestire la mia auto... mi aiuterà invece ad essere un cittadino che rispetta le regole.

Dovrebbe essere così anche in tanti locali... se sono un minorenne che chiede alcolici o - addirittura - super alcolici... non devono darmeli! Se ho "dimenticato il documento" non devono darmeli... ma questo è un altro discorso e lo affronteremo con maggiore oculatezza... tanto grave è la situazione nel nostro paese...

E' vero che senza cellulare tanti temi in classe e tante versioni... come tanti esercizi diverranno più difficili... ma ci siamo già passati, e non siamo morti per questo.. basterà studiare un po' di più.

©Produzione riservata

Segui la nostra informazione anche su Facebook, su Twitter o unendoti al nostro canale WhatsApp