Una bolla di tempo perfetta. Andreina Di Girolamo a Macchiagodena

29.06.2022

Nel piccolo centro molisano pronta una estate ricca di eventi, cultura e spettacoli

Parte l'estate piena di Macchiagodena. Piena di libri, spettacolo e arte. Sabato 2 luglio 2022, alle ore 19, apre la stagione di eventi Andreina Di Girolamo, che porta a Macchiagodena il suo libro Una bolla di tempo perfetto. Ancora un particolare e magico appuntamento rientrante nell'esclusivo progetto del Comune di Macchiagodena denominato "Genius Loci. Portami un libro e ti regalo l'anima". La scrittrice, concertista e ricercatrice racconta, nel paese della provincia di Isernia, all'interno della Torretta Medievale, la vita di Elena Ciamarra. L'evento, con letture affidate a Zelinda Di Pardo, e che inizia con l'introduzione e i saluti del sindaco di Macchiagodena, Felice Ciccone, vede la protagonista dialogare con la giornalista Nadia Verdile (Il Mattino).

Una bolla di tempo perfetto (Edizioni Il Bene Comune, 2022, Book Sprint Editore, pagine 76, euro 12).

Una bolla di tempo perfetto racconta la vita di Elena Ciamarra, donna non comune, dallo spiccato talento, colta e raffinata, eccellente pianista e pittrice. Veniamo introdotti nel castello di Torella del Sannio, oggi Casa Museo a lei dedicata, e accompagnati, ricreandone la presenza, nel suo mondo sorprendente; ci ritroviamo, così, non solo, come promette il titolo, in una "bolla di tempo perfetto", ma anche in uno spazio-tempo fatato, fatto di suoni, immagini, colori. Mentre il racconto si dipana, vengono evocati momenti di vita vissuta, alternati a momenti musicali: i brani di Chopin e Mozart, Schumann e Beethoven, e ancora Bach, Ravel, Debussy si mescolano ai ritratti e ai dipinti. Una partitura che raggiunge corde profonde con tocco leggero e armonioso. Del romanzo è stata realizzata la trasposizione teatrale a cura di Bianca Maria D'Amato.

Andreina Di Girolamo

Andreina Di Girolamo, concertista, ricercatrice, già docente di clavicembalo al Conservatorio di Benevento e di Campobasso, è stata definita "agitatore culturale di energia infinita". Ha proposto progetti di promozione della musica per Enti, Istituzioni e Associazioni culturali. È stata responsabile dal 2016 al 2019 della direzione artistica dell'Associazione Amici della Musica Walter De Angelis di Campobasso.

Ha scritto della vita e delle opere dei compositori Corradino D'Agnillo e Franco Paolantonio e ne ha curato l'edizione critica dei manoscritti assieme a Bernadette Tripodi. A Franco Paolantonio ha dedicato il suo primo romanzo Melodia Op. 1 (Albatros 2018). Il suo secondo romanzo Una bolla di tempo perfetto (Edizioni Il Bene Comune, 2022) è dedicato alla pittrice e pianista Elena Ciamarra.

Con Silvia Rambaldi ha curato l'edizione critica del volume Domenico Scarlatti - Le Sonate con basso continuo rielaborate a due clavicembali (Edizioni ETS 2021) e inciso i CD Wolfgang Amadeus Mozart, Sonate per clavicembalo a quattro mani (Baryton) e Domenico Scarlatti, Sonate a due clavicembali (Tactus). L'8 marzo 2019 l'Associazione Promozione Donna le ha conferito il premio "Donna dell'Anno 2019 - Sezione Cultura".

AUTORITÀ, SCRITTRICI, SCRITTORI, REGISTI E PERFORMER PROTAGONISTI DEGLI EVENTI IN PROGRAMMA A PARTIRE DAL 2 LUGLIO 2022 A MACCHIAGODENA

Dopo Andreina Di Girolamo, arrivano a Macchiagodena, a partire dal 2 luglio, e per finire intorno alla metà di settembre, tra gli altri: Massimo Bray (direttore generale della Treccani e già ministro al dicastero dei Beni e delle Attività culturali e del Turismo), il regista Alessandro Perrella, Adele Fraracci, Nicola Pesce, Cetta Brancato, Giovanna Fiume, Paola Maggio, Antonella Presutti, Antonio Petruccelli e Giuseppe Petruccelli, Maria Stella Rossi e Gioconda Marinelli, Simonetta Tassinari, Ugo Del Castello, Paolo Scarabeo, Nadia Verdile, Barbara Bellani e Iolanda D'Angelo.

Le giornate dedicate alla cultura, e ai libri in particolare, vedono l'Amministrazione comunale locale lavorare in sintonia con il network Borghi della lettura e la Pro Loco di Macchiagodena.

©Produzione riservata

Segui la nostra informazione anche su Facebook, su Twitter o unendoti al nostro canale WhatsApp